"I veri traguardi non sono scritti su cartelli,
sono semplicemente i luoghi dove ci porta il nostro coraggio."
Denny Biasiolli

Blog

Configurare Raspberry come piattaforma multimediale, con kodi, transmission e DLNA.    

  • 19 Nov 2015
Ecco una breve guida per configurare il Raspberry come piattaforma multimediale. Per questa guida è stato utilizzato il Raspberry Pi 2 Model B.
Al termine di queste istruzioni avrai il tuo Raspberry configurato con client Transmission, piattaforma multimediale Kodi e server DLNA.

Materiale necessario

  • Raspberry Pi 2 Model B
  • Alimentatore compatibile con almeno 2A.
  • Scheda SD compatibile (almeno 4 GB, classe 10 consigliata)
  • Cavo di rete
  • Cavo HDMI
  • Hard Disk USB (consigliamo la formattazione in exFAT)

Preparazione

  • Scarica dalla pagina ufficiale la distro Raspbian Jessie di Settembre 2015 (utilizzata per questa guida).
  • Scrivi l’immagine del sistema operativo sulla scheda SD seguendo queste istruzioni.
  • Inserisci la scheda SD nel Raspberry, collega l’hard disk, il cavo di rete ed infine l’alimentazione.
  • Dopo qualche minuto è possibile accedere in SSH al Raspberry. Per ottenere l’IP del dispositivo segui queste istruzioni.
    Ti ricordo che l’utente di default al primo avvio è "pi", con password "raspberry"

  • Al primo accesso, è consigliabile modificare la configurazione di default lanciando l’istruzione
    sudo raspi-config
    Prima di eseguire altre operazioni seleziona “Advanced Options” ed esegui “Update”, in modo da avere l’ultima versione dell’utility. Al termine dell’aggiornamento utilizza le seguenti utility:
    • Expand Filesystem - Utilizza tutto lo spazio di archiviazione disponibile su SD
    • Change User Password - Imposta una password diversa da quella di default per l’utente pi
    • Wait for Network at Boot - Seleziona “Slow - Wait for network connection before completing boot”, altrimenti crea malfunzionamenti con Transmission
    • Internationalisation Options - Seleziona la lingua desiderata

    Riavvia se viene richiesto.

Aggiornare il sistema operativo

  • sudo apt-get update
  • sudo apt-get upgrade
  • sudo apt-get dist-upgrade
  • sudo reboot

Disabilitare l’accensione automatica della TV all’avvio del Raspberry

  • sudo nano /boot/config.txt
    Inserisci o edita le righe seguenti come specificato
    • hdmi_ignore_cec_init=1

    Ulteriori opzioni saranno utilizzabili in seguito dall’interfaccia di Kodi

Abilitare l'alimentazione dell’hard disk esterno

  • sudo nano /boot/config.txt
    Inserisci o edita le righe seguenti come specificato
    • max_usb_current=1

Incrementare la memoria dedicata alla GPU (per video MKV H264)

  • sudo nano /boot/config.txt
    Inserisci o edita le righe seguenti come specificato
    • gpu_mem=256

Ottimizzazioni varie per transmission

  • sudo nano /etc/sysctl.conf
    Inserisci o edita le righe seguenti come specificato
    • vm.min_free_kbytes = 16384
  • sudo nano /boot/cmdline.txt
    Aggiungi al fondo della riga di parametri il seguente comando
    • smsc95xx.turbo_mode=N

Configurare il mount dell’hard disk

Nel nostro caso abbiamo configurato il path /media/HD

  • # crea la directory dedicata
  • sudo mkdir /media/HD
  • # fa diventare l'utente "pi" il proprietario della cartella
  • sudo chown -R pi:pi /media/HD
  • # abilita la compatibilità con i dischi NTFS
  • sudo apt-get install ntfs-3g -y
  • # abilita la compatibilità con i dischi exfat-utils
  • sudo apt-get install exfat-utils -y
  • # monta l’hard disk
  • sudo mount -o uid=pi,gid=pi /dev/sda1 /media/HD

Abilitare l'automount all'avvio

  • # visualizza l'UUID del disco, segnare quello visualizzato su "../../sda1", nel nostro caso “DE23-0C9E”
  • sudo ls -l /dev/disk/by-uuid/
  • # visualizza il filesystem con cui è formattato /dev/sda1 (nel nostro caso type="exfat")
  • sudo ls -l /dev/disk/by-uuid/
  • # aggiungei in coda a /etc/fstab la riga contenente l'UUID del disco, il path e il filesystem
  • sudo nano /etc/fstab
    • UUID=DE23-0C9E /media/HD exfat auto,users,rw,uid=1000,gid=100,umask=0002 0 0
  • # crea cartelle dedicate e link simbolico nella home dell’utente
  • mkdir /media/HD/Downloads
  • mkdir /media/HD/Immagini
  • mkdir /media/HD/Musica
  • mkdir /media/HD/Video
  • ln -s /media/HD ~/HD
  • # riavvia e verifica che l’automount sia avvenuto correttamente
  • sudo reboot

Installare e configurare transmission

  • sudo apt-get install transmission-daemon -y
  • # crea le directory di download
  • mkdir /home/pi/Downloads # esegui solo se se non vuoi copiare su hard disk i download completati
  • mkdir /home/pi/Downloads/.incomplete
  • # aggiunge pi al gruppo debian-transmission
  • sudo usermod -a -G debian-transmission pi
  • # cambia la ownership della directory Download
  • sudo chgrp -hR debian-transmission /home/pi/Downloads
  • # assegna i permessi di scrittura al gruppo
  • sudo chmod -R 770 /home/pi/Downloads
  • # configura transmission
  • sudo /etc/init.d/transmission-daemon stop
  • sudo nano /etc/transmission-daemon/settings.json
    Imposta le proprietà come indicato
    • "blocklist-enabled": true,
    • "blocklist-url": "http://list.iblocklist.com/?list=bt_level1&fileformat=p2p&archiveformat=gz",
    • "download-dir": "/media/HD/Downloads",    # oppure usa /home/pi/Downloads se non vuoi copiare su hard disk i download completati
    • "encryption": 2,
    • "incomplete-dir": "/home/pi/Downloads/.incomplete",
    • "incomplete-dir-enabled": true,
    • "rpc-enabled": true,    # abilita l’accesso remoto all’interfaccia di transmission
    • "rpc-password": "password_scelta",    # imposta la password per l’accesso remoto
    • "rpc-username": "pi",    # imposta l’utente per l’accesso remoto
  • sudo /etc/init.d/transmission-daemon start

Installare il media center Kodi

  • sudo apt-get install kodi -y
  • # imposta kodi in autostart
  • sudo nano /etc/default/kodi
    Imposta le proprietà come indicato
    • ENABLED=1
    • USER=pi
  • Nota: per eventuali backup futuri, le impostazioni di Kodi si trovano tutte in ~/.kodi/userdata/

Installare e configurare il server DLNA

  • sudo apt-get install minidlna -y
  • sudo nano /etc/minidlna.conf
    Imposta le proprietà come indicato
    • media_dir=A,/media/HD/Musica
    • media_dir=P,/media/HD/Immagini
    • media_dir=V,/media/HD/Video
    • friendly_name=RASPBERRY
  • sudo service minidlna restart
  • sudo service minidlna force-reload

A questo punto riavvia il Raspberry per un’ultima volta con il comando “sudo reboot” e avrai tutto perfettamente funzionante.

Categorie: InformaticaVarieTag: dlnakodiraspberrytorrenttransmission

[Soluzione] Errore aggiornamento, impossibile installare Windows 10, impossibile aggiornare la partizione del sistema riservata.    

  • 29 Lug 2015


Durante l'aggiornamento a Windows 10 compare l'errore "Impossibile installare Windows 10" "Impossibile aggiornare la partizione del sistema riservata"?
  • Premi Win + R e digita diskmgmt.msc
  • Clicca sul disco C:
  • All'interno dell'elenco delle unità ci sarà una mappa delle partizioni, la prima partizione sarà "Data" o qualcosa del genere, con dimensione 100MB, fai clic destro su di essa e seleziona "Cambia lettera e percorso di unità" -> Aggiungi -> ora scegli Y: e premi OK.
  • Lancia il prompt dei comandi come amministratore. In Win8 è possibile premere Win + X e scegliere "Prompt dei comandi (amministratore)", in Win7 è necessario creare un collegamento per cmd.exe, quindi andare alla compatibilità nelle proprietà del collegamento, e scegliere Esegui come admin.
  • Esegui i seguenti comandi:
  • Y:
    takeown /f * /r
    icacls . /grant administrators:F /t
    attrib -h -s -r bootmgr

    NOTE: per il comando "icacls" puoi usare il tuo nome utente invece di "administrators", per trovare il tuo nome utente ti basta digitare 'whoami'

  • Adesso apri explorer (Win + E) e posizionati sul disco Y:, se presente entra nella cartella "Boot" e cancella tutte le lingue diverse da quella nativa, per l'italiano troverai ad esempio "it-IT". Svuota il cestino al termine dell'operazione.
  • Torna al prompt dei comandi e digita quanto segue:
  • chkdsk Y: /F /X /sdcleanup /L:5000
    oppure per Windows 7
    chkdsk Y: /F /X /L:5000
  • Questo taglia il log NTFS a 5MB, può essere davvero grande occupando lo spazio necessario per l'aggiornamento. Al termine di questa ultima operazione puoi tornare su "diskmgmt.msc" e rimuovere la lettera Y: assegnata alla partizione.

Ora puoi procedere con l'aggiornamento a Windows 10 senza problemi.
Fonte
Categorie: InformaticaTag: microsoftupdatewindows 10windows 7windows 8

Scorporo IVA gratis online    

  • 18 Mag 2015
Ecco per voi una pratica funzione per calcolare lo scorporo dell'IVA, il calcolo dell'importo con IVA, l'IVA applicata e gli importi da un'aliquota IVA.
Trovate tutto a questo link: http://www.dennybiasiolli.com/angular-CalcoliIVA/CalcoliIVA.html.
Categorie: InformaticaLavoroTag: calcolicontabilitàIVAsoftware

Risolutore di sudoku online in AngularJs    

  • 07 Mag 2015


Pubblico qui, dopo qualche anno dalla sua creazione, il risolutore di sudoku che avevo scritto durante le mie vacanze al Camping Voltoncino, riscritto di recente in AngularJs. All'epoca non conoscevo il sudoku, ma dopo una breve spiegazione ho iniziato a pensare ad un metodo informatico per risolverli tutti, in base al metodo che stavo utilizzando io per risolvere quello che mi hanno proposto. Ecco quindi a voi la pagina web con l'applicazione e il codice sorgente su GitHub.
Buon divertimento!
Categorie: InformaticaTag: angularjsgithubjavascriptsudoku

Questa è solo una bicicletta    

  • 24 Apr 2015


This is just a bicycle, not a ticket to your dreams. It's not a romantic poem immortalized in black and white photography. It doesn't notice if you're suffering nobly through wind and rain or care if your ride is epic enough. But it does leap forward when you push the pedals, it dives and carves and sprints. It gives back exactly what you put in. And of course it can make you feel really damn awesome.

Ritte Cycles

Questa è solo una bicicletta, non un biglietto per i tuoi sogni. Non è una poesia romantica immortalata in una fotografia in bianco e nero. E non si accorge se stai soffrendo nobilmente attraverso vento e pioggia, non le importa se la tua corsa è abbastanza epica. Ma balza in avanti quando premi sui pedali, si tuffa e scolpisce e scatta. Ti restituisce esattamente ciò che ci hai messo. E, naturalmente, può farti davvero sentire dannatamente magnifico.

Ritte Cycles
Categorie: CiclismoCitazioniSportTag: Ritte Cycles

Contatti


Generic placeholder image

Multimedia

Instagram | YouTube | Google

Generic placeholder image

Sport

Garmin | Strava

Generic placeholder image

My Work

GitHub | npm
Software developer @ Maieutical Labs

Generic placeholder image

Location

Savigliano (CN)
ITALY

Curriculum


Sviluppatore software presso Maieutical Labs s.r.l. - Torino

Attività

Contributor/maintainer di progetti opensource su GitHub

Nel tempo libero mi occupo di contribuire a progetti opensource su GitHub. Su alcuni progetti sono maintainer o contributor.
Trovate alcuni miei lavori su GitHub (link), altri lavori sono su Bitbucket e GitLab su repository privati. Highlights:
- angularjs-pdf (maintainer)
- react-alert (collaborator)
- react-boilerplate (contributor)
- ionic-v1 and ionic2 (contributor)
- Chart.js (contributor)

Breve talk su “Electron Framework”, Torino Coding Society, Torino

28 Febbraio 2017
Breve talk su Electron, un framework JavaScript usato per creare applicazioni desktop cross-platform.
- Link: torinocodingsociety.it/events/torino-coding-society-28feb17
- Slide: https://goo.gl/j3maof
- Video: https://youtu.be/TfXetxQEKL8

Coach agli eventi DjangoGirls in Italia

Torino, 2 Luglio 2016  |  Milano, 26 Novembre 2016  |  Napoli, 18 Febbraio 2017
Django Girls è un’organizzazione no-profit e una community che incoraggia e aiuta le donne a organizzare workshops gratuiti di una giornata fornendo strumenti, risorse e supporto.
Durante ognuno di questi eventi, 30-60 donne creano la loro prima applicazione web utilizzando HTML, CSS, Python e Django.
Links: Torino, Milano, Napoli

Hobby

Ho un hobby particolarmente impegnativo: il triathlon. Le lunghe e solitarie sessioni di allenamento mi aiutano a svuotare la mente da ogni pensiero superfluo per focalizzarmi su ciò che è veramente importante.

"Da qualche parte lungo la strada abbiamo confuso la comodità con la felicità." (Dean Karnazes)

Lingue straniere

Ho una buona conoscenza dell'inglese, soprattutto in ambito informatico; non ho difficoltà a leggere documentazioni tecniche. L'inglese colloquiale lo conosco in maniera sufficiente, purtroppo manca un po' di pratica per poterlo parlare fluentemente.
La mia conoscenza del francese risale ai tempi delle medie, da quel momento non ho più fatto pratica se non per due settimane nel lontano 2007 in una trasferta di lavoro in Algeria, dove ho dovuto interagire con la regia della televisione pubblica algerina durante una manifestazione sportiva in cui mi occupavo della grafica da mandare, appunto, alla TV.

Carattere / Lavoro in team

Ho seguito alcuni progetti da solo, ma per la maggior parte del tempo ho sempre lavorato in team composti da almeno tre sviluppatori senza particolari difficoltà. Trovo estremamente positivo condividere le idee sulla soluzione ai problemi di sviluppo e costruire qualcosa di grande partendo dai piccoli progetti di ognuno.

Credo di avere un carattere socievole, maturato nei molti anni passati facendo il cameriere. Mi rapporto con i clienti con facilità per capirne le esigenze e le difficoltà nell'utilizzo del software, per poter successivamente sviluppare soluzioni che risolvono le loro problematiche.

Esperienze lavorative



da Febbraio 2016

Web developer presso Maieutical Labs s.r.l. - Torino

Sviluppo di applicazioni web utilizzando:
- Backend: Python, Django, DjangoRestFramework
- Frontend: JavaScript, Angular.js, React, Ionic, Electron, ecc..
- Database: PostgreSQL, PouchDB
- Strumenti di sviluppo: Atom, VSCode
- Workflow: Git, Bitbucket, GitLab, Trello


Aprile 2012 - Febbraio 2016

Sviluppatore software presso Informatica EDP s.r.l. - Fossano (CN)

Sviluppo di software gestionali desktop:
- Linguaggi: C#, VB.NET
- Database: Microsoft SQL Server, MSAccess, Excel, CSV, SQLite
- Strumenti di sviluppo: Microsoft Visual Studio 2013/2015, Crystal Reports 13, DevExpress, XtraReports
- Workflow: SVN, Mantis
Mi sono occupato anche di interfacciamenti con software di terze parti tramite tracciati su file CSV, file di Excel, View e Stored procedure in SQL
Attività:
- Sviluppo di software in .NET per la gestione dei rifiuti di aziende che li producono, li trasportano e/o li recuperano/smaltiscono.
- Creazione di moduli da integrare al software principale per gestire preventivi, contratti, DDT, fatture, ecc..
- Creazione di stampe in Crystal Report 13 e DevExpress
- Assistenza a clienti e formazione all'utilizzo del software, tramite telefono, Skype o in trasferta presso il cliente


Gennaio 2008 - Aprile 2012

Sviluppatore software presso la Edisoft s.r.l. - Saluzzo (CN)

Sviluppo di software gestionali desktop:
- Linguaggi: VB.NET, VB6, PHP
- Database: Access, MySQL, Microsoft SQL Server
- Strumenti di sviluppo: SharpDevelop, VB6, Cystal Report XI
- Workflow: SVN, Mantis
Attività:
- creazione di un software client-server che comunica tramite il .NET Remoting e gestisce code di priorità concorrenti per l'accesso ai dati.
- creazione di programmi gestionali in Visual Basic 6 o su piattaforma .NET, che lavorano su database come Access, MySQL, Microsoft SQL Server 2000, 2005 e 2008.
- creazione di stampe in Crystal Report XI
- creazione di una piattaforma in php/mysql basata su Joomla per la gestione dei contatti e dello storico delle chiamate ai clienti


Aprile 2007 - Gennaio 2008

Sviluppatore software presso la Microplus Informatica s.r.l. - Marene (CN)

- Linguaggi: C++, C#
- Strumenti di sviluppo: Borland C++, SharpDevelop
- Workflow: SourceSafe
Sviluppatore C++, frequenti trasferte in tutto il mondo, assistenza nel cronometraggio e nella gestione di manifestazioni sportive, per le quali si sviluppavano programmi appositi che gestivano l'elaborazione dei dati e la loro conseguente visualizzazione su tabelloni e reti televisive tra cui la RAI.
Tra le varie attività svolte ci sono:
- Giro d'Italia 2007
- Campionati Africani di atletica e nuoto ad Algeri (Luglio 2007)
- Manifestazioni sportive in tutta Italia, organizzate dalla Federazione Italiana Nuoto e dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera


Settembre 2005 - Marzo 2007

Sistemista presso la NetSolution Informatica - Fossano (CN)


Luglio-Agosto 2005

Sistemista presso Alpi Informatica - Savigliano (CN)
Pizzaiolo presso il ristorante Peter Pan - Savigliano (CN)

Pizzaiolo al ristorante Peter Pan, al mattino effettuavo assemblaggi di computer e assistenza tecnica presso il negozio "Alpi Informatica" a Savigliano


2000-2005

Diplomato come Perito Tecnico Industriale Informatico il 2 luglio 2005 presso l'IIS G. Vallauri di Fossano (CN) con la votazione di 85/100


2003-2005

Ottenuto il certificato Cisco C.C.N.A. - "Cisco Certified Network Associate" il 30 maggio 2005


Estate 2004

Stage lavorativi presso la Microplus Informatica s.r.l. - Marene (CN)

- Riccione: addetto stampa risultati ufficiali della manifestazione "FINA World Masters Swimming Championships" - Campionati Mondiali Master di Nuoto
- Roma: addetto stampa risultati ufficiali della manifestazione internazionale "RomAquatica - Trofeo Sette Colli"
- creazione di un programma in Visual Basic 6 per gestire le iscrizioni ad una palestra per bambini
- Viareggio: addetto stampa risultati ufficiali della manifestazione "RESCUE 2004 - Life Saving World Championships"


dal 1999

Ho iniziato ad interessarmi al mondo informatico in generale, finanziando questo mio hobby con il lavoro da cameriere in diversi ristoranti della provincia